• Questa community è solo un punto d'incontro per persone che soffrono di emetofobia e non può essere considerata come terapia per superarla, per questo consigliamo sempre di consultare uno specialista. Buona navigazione a tutti. ;)

quando sono gli altri a vomitare.....

Serena

Iscritto
Vi è mai capitato che un vostro caro stia male, coliche o gastroenteriti e di conseguenza vomito?
Io vivo un vero e proprio incubo, tachicardia, crisi di panico,vorrei fuggire ma non posso perchè sono lì e devo aiutare, vorrei svegliarmi ma è realtà.
Avete consigli da dispensare?
 

Trudy62

Specialista
Premium
Ciao Serena,
molto spesso, quando un nostro caro non si sente bene, tendiamo logicamente ad allontanarcene fomentando in noi il senso di colpa. Vorremmo tanto aiutare, stare accanto a chi sta male, ma non riusciamo. Dobbiamo accettarlo.
Ovvio che, di fronte all'avvenimento, molto spesso dobbiamo però arrenderci al fatto di dover contribuire e dare sollievo alla persona che non sta bene ma, aiutandola, poi s'insinuano in noi mille interrogativi del tipo "Ecco, ora mia ammalerò anch'io!"

Allora, oltre a dover fare un buon lavoro di psicoterapia (perché di fronte a certe situazioni che tendono a peggiorare, se non abbiamo acquisito gli strumenti terapeutici, siamo fregati), bisogna anche parlare alla persona con la quale conviviamo, o viviamo spesso, rivelandole del nostro problema; se invece dobbiamo per forza dare una mano in caso di eventi spiacevoli ecco... di fronte a questa evenienza non saprei nemmeno io cosa dirti, sarò onesta. Anch'io scapperei, ora come ora, ma sono solo parole le mie, magari, se mi trovassi davvero in quella situazione, non esiterei a soccorrere.

Ti è capitato un evento spiacevole ultimamente?
 
Alto