• Questa community è solo un punto d'incontro per persone che soffrono di emetofobia e non può essere considerata come terapia per superarla, per questo consigliamo sempre di consultare uno specialista. Buona navigazione a tutti. ;)

Emetofobia e attacchi di panico

DidiOsha

Iscritto
Ciao a tutti! sono nuova di questo forum,ho letto parecchi argomenti e la cosa che mi solleva è che non sono sola.Sono emetofobica da quando riesco a ricordare..all'età di 6/7 anni ricordo che vomitavo spesso e volentieri,nel senso che non mi creava problemi la cosa..e mi scuso,perché a me personalmente solo la parola mi crea un grosso disagio. Con il passare degli anni,adesso ne ho 28,mai più successo. Ho iniziato da circa 5 anni ad avere problemi intestinali,e di ansia generalizzata con conseguenti attacchi di panico. Ho provato tantissime cure,purtroppo senza soluzione ancora..e dunque..dovrò sottopormi ad una colonscopia...ecco disagio e paura!!Non per la colon in se,ma per la preparazione.. ho il terrore di stare male e..vomitare. sono terrorizzata,non potrei utilizzare un altro aggettivo. E per di più,quando sento che in giro c è una qualche gastroenterite,vado in ansia. Per me chiunque ne sia colpito,amico conoscente o parente, è un appestato e lo evito. Non penso di riuscire a superare questa fobia assolutamente,ma sono contenta di poter condividere i miei pensieri con voi per poterci supportare e consigliare. Grazie
 

Re Julien

Amministratore
Membro dello Staff
Amministratore
La preparazione della colonscopia ti manda tante volte in bagno, ma non ti dà problemi di nausea, io non li ho avuti.
Perché pensi che non supererai mai la fobia?
Benvenuta!
 

DidiOsha

Iscritto
La preparazione della colonscopia ti manda tante volte in bagno, ma non ti dà problemi di nausea, io non li ho avuti.
Perché pensi che non supererai mai la fobia?
Benvenuta!
Grazie mille per il benvenuto! E per l'incoraggiamento!!
Che la preparazione mi mandi tante volte in bagno non è un problema perché sono abituata,proprio per problemi legati all'intestino,ma la fobia che mi venga da vomitare..quella è tanta..so che è disgustosa come preparazione e a molti da problemi di nausea e vomito. Spero non sia il mio caso. Dico che non la supereró perché sono troppo terrorizzata..non saprei me nel come spiegare..se improvvisamente in mezzo alla gente mi sentissi male?Mi venisse da vomitare?Ho il terrore. Che penso sia peggio della paura...
 

Re Julien

Amministratore
Membro dello Staff
Amministratore
Io ricordo di aver bevuto una roba che sapeva di arancia. Nessun problema se non che dopo 2 minuti sono volato in bagno! :D

se improvvisamente in mezzo alla gente mi sentissi male?Mi venisse da vomitare?
Hai provato a darti delle risposte?
Se anche dovesse capitare cosa pensi che accadrebbe?
 

DidiOsha

Iscritto
Si esatto una cosa del genere :D,appena la farò vi dirò...
E per quanto riguarda,se dovessi stare male in mezzo alla gente..Prima di tutto proverei vergogna,e cmq quando sento che non sto bene,che mi sta venendo un attacco di panico,cerco subito il mio " luogo sicuro " che funziona da base sicura per me. Ma non in mezzo alla gente. Preferisco essere sola..
 

Re Julien

Amministratore
Membro dello Staff
Amministratore
Alla fine diamo sempre troppo peso alle opinioni e il giudizio degli altri, quando spesso a questi ultimi di noi interessa ben poco. In realtà forse, sei tu stessa che per prima non accetteresti il fatto di star male. Ma può capitare, va accettato, come vanno accettate molte cose di noi stessi.
Cercare il tuo luogo sicuro è una buona cosa penso. Ma, ahimè, non avrai sempre la possibilità di essere sola.
 
Sì tranquilla.. devo rifarla anch'io a breve.. più che altro io temo il virus come la maggior parte di noi. Ma per quanto riguarda la colon stai proprio tranquilla se fosse la gastroscopia sarebbe un altro paio di maniche, con quella c'è il rischio di vomitare, ma con la colonscopia proprio no e nemmeno con la preparazione. In bocca al lupo e stai tranquilla!
 

DidiOsha

Iscritto
Grazie mille! spero davvero sia cosi..sono comunque una persona molto ansiosa e la farò in narcosi totale. per quanto riguarda la gastro, l'ho fatta,sempre in narcosi totale e non ho sentito assolutamente nulla nemmeno dopo. Ma ripeto quello che mi terrorizza è la preparazione della colon.. vi terrò aggiornati ;)
 

Re Julien

Amministratore
Membro dello Staff
Amministratore
Sì tranquilla.. devo rifarla anch'io a breve.. più che altro io temo il virus come la maggior parte di noi. Ma per quanto riguarda la colon stai proprio tranquilla se fosse la gastroscopia sarebbe un altro paio di maniche, con quella c'è il rischio di vomitare, ma con la colonscopia proprio no e nemmeno con la preparazione. In bocca al lupo e stai tranquilla!
La gastroscopia la fai a digiuno. Se la fai poco sedato, avrai sicuramente conati per via di quel tubo, ma non vomiti nulla. Se la fai in sedazione completa, non ti accorgi proprio di nulla.
Te lo dico per esperienza, l'ho fatta 3 volte. La prima da sveglio, la seconda con poca sedazione, la terza in sedazione completa. Durante le prime 2, conati a volontà, ma non ho mai vomitato, dato che devi essere a digiuno da molte ore prima. ;)
 

DidiOsha

Iscritto
Infatti io l'ho fatta in narcosi totale la gastro e non ho sentito nulla e non ho nessun ricordo. Per la colon,sicuramente non avrò nessun ricordo per quanto riguarda l'esame,ma di sicuro per quanto riguarda la preparazione
 
Alto